Pro-te-go


"Protezione Psicosociale”
(Bando 57 – Fondazione di Comunità)


ENTE PROPONENTE: PROXIMAE
ENTE  PARTNER: LA PORTA APERTA; MARTINENGO SOC.  COOP. SOC.

RETE DI COLLABORAZIONI; IL RUOLO TERAPEUTICO,


Il progetto si propone di realizzare un intervento che abbia come ambito e finalità l’avvio e la gestione di Servizi rivolti a famiglie e cittadini, in rete con enti no profit e con i Servizi territoriali, affinché la rete delle unità si adegui ai bisogni delle persone che cambiano e si differenziano nel tempo, offrendo attività mirate offerte a persone fragili.


Rete e area di intervento:  Milano e provincia


Fasi operative del progetto.

1. Verifica pre-organizzativa e promozione,

2. Mappatura del territorio, attività di ricerca e collegamento con gli Enti in Rete (costruzione di una rete territoriale)

3. Incontri formativi mirati a volontari (custodi sociali – tirocinanti) e agli operatori del progetto al fine di condividere strumenti teorici e  metodologici di operatività progettuale.

4. Servizio di Protezione Sociale:

    A) Apertura di uno Spazio dedicato quale punto informativo, di ascolto e di primo accesso. Reperimento di dati,     informazioni e creazione di cartelle informatiche degli utenti condivise ed in interfaccia con i servizi territoriali.      Creazione di apposito numero dedicato

    B) Avvio di percorsi di sostegno psicologico e/o psicoterapia, con particolare attenzione al recupero dell'autostima e     della rimotivazione (in epoca post  Covid) alle relazioni interpersonali, all'integrazione sociale e lavorativa, per riattivare     processi di inclusione e di welfare locale, reinserimento lavorativo, con particolare riferimento alla popolazione     marginale e ai soggetti più fragili ed esposti.

    C) Attivazione di corsi formativi e di laboratori specifici sulla base dei bisogni e delle necessità emerse al primo accesso     e durante i percorsi di sostegno psicologico (es. creazione di CV, acquisizione di competenze specifiche multimediali,     utilizzo dei social, linkedin e piattaforme dedicate per l'accompagnamento al reinserimento lavorativo, etc.)

    D) Lavoro di costruzione di una rete territoriale, con Enti del mondo Profit e noprofit, pubblici e privati.

5. Attività di socializzazione, re-inclusione e integrazione sociale


Target:   Soggetti fragili, adulti, famiglie in difficoltà, minori e giovani

× Attenzione! Testo dell'errore